Ora che è terminato anche il sito del viaggio/progetto, mi sembra che la data della partenza sia sempre più vicina, solo un’estate di mezzo da passare su e giù per l’Appennino con Bomba a fare un po’ di gambe. Ora sono in cerca di qualcuno che voglia sponsorizzare il progetto fisioterapia per la costruzione di 2 locali nei campi profughi, e di occasioni in cui poter raccogliere fondi, come feste, serate di presentazione in cui parlare del mio viaggio e soprattutto di Sahara Occidentale e del suo Popolo. Se qualche anima buona volesse aiutarmi…..